Nel mondo del fitness si sente spesso parlare di tapis roulant, strumenti ginnici che fanno parte della maggior parte degli allenamenti. Sarebbe una perfetta alternativa alla tipica attività del running outdoor. Infatti, quando si utilizza questo dispositivo, lo si fa solitamente all’interno di determinati ambienti chiusi, come palestre o la propria abitazione. Scopriamo di più sullo strumento fitness più usato al mondo.

Tapis Roulant: in che cosa consiste

Derivante dal francese, il tapis roulant, letteralmente nastro trasportatore, oggi è uno strumento must da utilizzare quando ci si allena, che sia per dimagrire o semplicemente riscaldarsi. Si costituisce proprio da un nastro trasportatore, su cui si cammina o corre senza effettivamente cambiare spazio. I tapis roulant di ultima generazione si compongono anche di schermi, spesso touch screen, che contano i minuti, la distanza percorsa, la frequenza cardiaca, le calorie e che possono mostrare contenuti digitali per intrattenere l’utente.

Di modelli ne esisto davvero tanti e si distinguono l’uno dall’altro, per caratteristiche che riguardano specialmente la tecnologia che vi sta alla base. Ciò che è sicuro è che il tapis roulant serve principalmente per dimagrire o per riscaldare i muscoli prima di un altro tipo di allenamento.

Come si usa correttamente un Tapis Roulant

Utilizzare bene un tapis roulant non è poi così complicato, basta prenderci la mano. Prima di tutto, se elettrico dopo averlo acceso, bisogna regolare la velocità. Le velocità standard sono tipicamente tre, ma possono variare in base al modello preso in considerazione (velocità bassa, media, alta). Inoltre è possibile modificare anche la pendenza del nastro, per incrementare o meno la fatica.

Un classico tapis roulant come elemento caratterizzante, possiede un nastro anti-urti, capace di attutire ogni genere di colpo e microtrauma. Una volta avviata la modalità prescelta, si potrà notare che il nastro inizierà a scorrere. Si dovrà allora iniziare a camminare o a correre, in base alle esigenze personali e al tipo di allenamento che si sta seguendo. Non bisogna mai stare fermi sopra al nastro mentre è in funzione, in quanto ci si potrebbe fare del male. Tuttavia risulta essere un dispositivo non solo molto utile, ma anche decisamente sicuro.

Per tenersi in forma, si suggerisce di utilizzare il tapis roulant almeno tre volte a settimana, possibilmente mezz’ora per ognuna di esse, partendo sempre da una velocità bassa, per poi alzarla man mano che ci si riscalda. Vanno benissimo semplici scarpe da running, che siano leggere e comode. Si raccomanda di bere acqua molto spesso mentre si usa questo strumento o, in alternativa, qualche bevanda che reintegra i sali minerali. Per quanto riguarda il preciso modello, basta guardare su www.tapisroulantscontati.it.

Quali sono i benefici di utilizzare un Tapis Roulant

I benefici che l’uso di un tapis roulant apporta sono diversi e notevoli. Prima di tutto è perfetto per bruciare velocemente calorie e, di conseguenza, per dimagrire muovendo tutto il corpo. Oltre a ciò è ideale per combattere efficacemente la cellulite e per tonificare e rassodare il fisico, in particolar modo le gambe e i glutei. Allenarsi sul tapis roulant, quindi camminare e correre con certa costanza, è importantissimo sia per la circolazione sanguigna che per il cuore. Effettuare quest’attività fisica significa prevenire malattie cardiovascolari. In aggiunta a ciò, bisogna sottolineare come sia un incredibile anti-stress: non solo la condizione fisica (sia estetica che salutare) migliora, ma anche quella psicologica, il che non è assolutamente da sottovalutare.

Tapis Roulant: un dispositivo efficace a 360°

Che sia ubicato in palestra o in casa, il tapis roulant è indubbiamente lo strumenti ginnico più utile che esista, in quanto permette di allenare tutto il corpo, dimagrendo e tonificando il fisico, nonché prevenendo determinate malattie anche pericolose. Iniziare un allenamento a base di tapis roulant è sempre un’ottima scelta, indipendentemente dal modello che si utilizza.